venerdì 23 settembre 2011

Dell'eterno titillare - Apologia di Clitoride di Atene (2)

Ecco il pdf

Questo l'indice:

1. Di come tutto è cominciato da un palinsesto
2. Della vita di questo filosofo, e delle fonti da cui avremmo potuto sapere di lui
3. Della Natura, delle idee e di una parola ambivalente usata da Clitoride
4. Del monismo, delle donne e dell’influenza di Clitoride sui suoi contemporanei
5. Del fatto che Platone non scrisse alcun dialogo su Clitoride e di come invece ci pensò il
monaco Gaudino da Copula
6. Ancora sulla Natura secondo Clitoride. Elementi di clitoridismo dal Medioevo all’epoca
moderna: nella filosofia, nell’arte, nella filologia, nella scienza, nella letteratura e nella
cultura popolare.
7. A basso rischio catastematico: il vino, il piacere, alcune disposizioni fisiche.
8. Dell’estasi di Bernardina de Florata, o del clitoridismo inconsapevole
9. Del clitoridismo consapevole, o della lettura idealista: dialettica clitoridea sul reale e sul
razionale.
10. L’Etica di Clitoride: il concetto di “vellicabile”.
11. Di un finto enigma e della sua fortuna, e sfortuna, nel marasma teologico che precedette il Concilio di Nicea.
12. Di come siamo tornati a questo palinsesto.
13. Del clitoridismo razionale e dei suoi scolii.
14. Della fine di questo viaggio.
15. Dello statuto ontologico di Clitoride di Atene.
16. Postfazione

Nessun commento:

Posta un commento